Crea sito

Ave Maria

La preghiera dell’Ave Maria, così come la recitiamo oggi, si è formata nel tempo. Inizialmente si recitava soltanto la prima parte (saluto dell’annunciazione e incontro con Elisabetta), successivamente, si pensa attorno al XV secolo, venne inserita la richiesta di una protezione in vista della morte.

La prima parte, quindi, riprende il saluto del messaggero di Dio, così come riportato dall’evangelista Luca (1,28):

TI SALUTO, PIENA DI GRAZIA, IL SIGNORE E’ CON TE.

Il secondo versetto riporta invece le parole di Elisabetta così come le troviamo sempre in Luca 1,42:

BENEDETTA TU TRA LE DONNE
E BENEDETTO IL FRUTTO DEL TUO GREMBO.

Infine, troviamo una richiesta di intercessione, aggiunta, molto dopo:

SANTA MARIA, MADRE DI DIO,
PREGA PER NOI PECCATORI,
ADESSO E NELL’ORA DELLA NOSTRA MORTE.

E’ evidente che l’ultima parte, non avendo nulla a che fare con il Vangelo, mostra la religiosità del suo tempo. Quando ancora la bellezza e la novità del messaggio di Gesù erano (e alle volte lo sono purtroppo ancora) oscurate dalla fissazione del peccato e della morte.

Oggi, una fede più matura, ci permette di anteporre la gioia per l’eterna benedizione di Dio nei confronti dell’umanità, al timore per la sua condanna verso quella che Sant’Agostino definiva “massa di dannati”.

Allora potremmo rendere “più nostra” questa preghiera a Maria:

MI RALLEGRO CON TE, MARIA,
PERCHE’ HAI PERMESSO ALLO SPIRITO

DI RIEMPIRTI DELLA FORZA DI DIO;
ORA SEI PARTE DI LUI
E LA SUA BENEDIZIONE E’ SU DI TE
CHE PORTI NEL GREMBO GESU’.
MARIA, NOI GUARDIAMO A TE,
SANTA, CHE HA ACCOLTO DIO NELLA SUA VITA;
COME TE VOGLIAMO ESSERE PARTECIPI DELLA CREAZIONE
COME TE VOGLIAMO DIRE IL NOSTRO SI’ A DIO
PER VIVERE UNA VITA IN PIENEZZA
FINO AL TERMINE DEI NOSTRI GIORNI.


Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Ave Maria, piena di grazia,
il Signore è con te.
Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.
Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell’ora della nostra morte.
Amen.